Ricomincio da qui

in Viaggi

“Il mondo è un libro, e chi non viaggia ne conosce solo una pagina” Sant’Agostino

Il mio blog ricomincia da qui, dal volo British Airways 581 delle 21.55 che da Malpensa mi sta portando a Londra.

Voglio che ricominci da qui, da dove tutto è iniziato un anno fa, perché ormai questo blog è diventato un po’ una mascotte, un compagno di viaggio, una di quelle cose che tiri fuori quando fai la valigia. Tipo la cuffia da doccia che rubi dagli hotel, o quell’orribile cuscino da collo che incastrato lì tra nuca e cotenna ci fa sembrare tutti un po’ Maurizio Costanzo. Insomma, questo blog è nato così, tra le nuvole del cielo e sui motori di un aereo che mi porta lontana da casa, e non poteva che riprendere da qui dopo un periodo – mea culpa – di dormiveglia.

E allora everywhereisgaia riparte da qui, e mi accompagnerà fino là dove tutto è iniziato. Si torna a New York e questa volta si fa sul serio. Torno a New York per 1 anno, un lungo anno in cui finalmente inizierò a fare questa strana cosa di cui tutti parlano: lavorare. Torno a New York perché ne sono innamorata, perché è una città meravigliosa e che merita davvero ogni secondo vissuto lì. Ma soprattutto torno a New York perché ho deciso che in questo momento la mia vita vuole portarmi lì. Non c’è un perché, le cose si sentono e basta. In tanti mi hanno chiesto perché tornare, perché non stare vicino a casa, perché non cercare una strada più semplice.  Ligabue risponderebbe “Non è tempo per noi”, e io rispondo che nella vita bisogna avere ambizioni e il coraggio di seguirle. Bisogna aspirare a qualcosa, trasformare i propri sogni in obiettivi e fare di tutto pur di raggiungerli. Credo di aver studiato tanto, di aver fatto sacrifici e di averli fatti fare ai miei genitori ed ora ho la possibilità di non accontentarmi, di poter scegliere di fare quello che voglio, quello per cui ho studiato, quello per cui in questo momento sono disposta a lasciare le persone che mi vogliono bene e volare via.

Credo che il mio futuro sia a casa, tra i miei monti, nella semplicità, nella noia e nel grande affetto di un paesino.

Ma il mio presente è proprio qui, su questo aereo, con un po’ di magone ma con gli occhi sognanti, la grande voglia di buttarmi in questa nuova avventura e la certezza che il mio futuro, con tanta pazienza, saprà aspettarmi ancora una volta.

Ready to go? New York, here we go again:)

#everywhereisgaia